mercoledì 1 settembre 2021

Monte Purga. Il video.

Il Monte Purga

Sulla scia del successo dell'articolo precedente che ha visto molti curiosi e appassionati, anche locali, avvicinarsi alla Purga di Durlo con nuovi occhi (sorpresi infatti delle origini vulcaniche di questo monte che domina il piccolo ma vivo paese di Durlo) pubblichiamo questo approfondimento video di Matteo Capellaro. 

Con due amici, ho misurato quella che io definisco una colata lavica che si è solidificata piuttosto repentinamente in un ambiente sottomarino tra i 40 e i 50 milioni di anni fa. Ci sarebbero molti aspetti da approfondire anche con l'utilizzo di strumentazione non in mio possesso, per la datazione della roccia basaltica e il movimento che ha dato origine all'attuale blocco roccioso che presenta un'unghia frontale di 10 metri alto 12 e con una lunghezza complessiva di circa 25 metri. 

La sua forma suggerisce un carattere effusivo di questo vulcano, ma sono conclusioni di fatto solo di tipo accademico in quanto manca uno studio geologico approfondito sulla Purga di Durlo. 

Spero che si possa fare luce dando una risposta chiara all'origine e alla storia geologica di questi luoghi che trovano il loro apice paesaggistico nel complesso gruppo delle Piccole Dolomiti, che con le loro pareti verticali di calcari rossi e dolomitici regalano una fascino magico a questi luoghi. 

Conoscere la storia aprirebbe non solo a nuovi scenari e spunti utili per un turismo selezionato curioso e attento, ma creerebbe, a mio parere,  anche un modello scientifico da cui prendere spunto per ricostruzioni geocronologiche in altre parti del mondo. 

      Matteo Capellaro 


Nessun commento:

Posta un commento